ServiziMenu principaleHome
Home  /  Pazienti  /  Iniziative ed eventi pubblici  /  Oncologia di precisione  /  Il lavoro in team: unire le competenze

Il lavoro in team: unire le competenze

L’integrazione fra le varie discipline deve diventare lo standard di riferimento nella cura dei tumori che ogni anno in Italia fanno registrare circa 365mila nuovi casi. Chirurghi, radioterapisti e psicologi da tempo fanno parte del team.

L’oncologia di precisione deve affrontare la sfida della complessità: lo studio di ogni singolo paziente nella sua peculiarità porterà a un aumento esponenziale dei dati, sia qualitativo sia quantitativo. Per interpretare e gestire queste informazioni è necessario che l’oncologo sia coadiuvato da professionisti con competenze a oggi marginalmente coinvolte nel percorso oncologico, come il bioinformatico, il genetista o il patologo molecolare. La collaborazione fra diversi saperi e la multidisciplinarietà delle équipe di lavoro sono fattori essenziali per governare la complessità che deriva dal considerare ogni paziente come potenzialmente unico. Sempre più studi dimostrano che la terapia gestita da un'équipe multiprofessionale ottiene risultati migliori, come evidenziato anche dai dati relativi al modello delle Breast Unit.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151