ServiziMenu principaleHome
Home  /  Prevenzione  /  Festival della prevenzione e innovazione in oncologia

Festival della prevenzione e innovazione in oncologia

L’AIOM ha lanciato nel 2016, sul modello dei festival della letteratura, il primo Festival della Prevenzione e dell’Innovazione in Oncologia. Obiettivo spiegare agli italiani il nuovo corso della lotta al cancro che spazia dai corretti stili di vita, agli screening, alle armi innovative. Infatti grazie ai passi in avanti sul piano della prevenzione e dei trattamenti, non si deve più parlare di male incurabile.

Un progetto unico nel suo genere, il primo mai realizzato in Europa, che prosegue nel 2018.
La manifestazione itinerante tocca 20 città nelle quali l’AIOM organizza una serie di iniziative in stretta sinergia e in collaborazione con le Istituzioni locali e regionali.

In ogni appuntamento (scarica il format) intervengono oncologi, testimonial (soprattutto sportivi), rappresentanti delle Istituzioni locali e regionali e delle associazioni dei pazienti.

Scarica l’opuscolo in formato PDF

 


L’iniziativa è resa possibile grazie al contributo incondizionato di

Friuli Venezia Giulia: Udine per 3 giorni capitale della lotta ai tumori. In Piazza Duomo il Festival della prevenzione e innovazione in oncologia

29.06.2018

Dal 2 al 4 luglio la città ospita la diciannovesima tappa della nuova edizione del tour dell’AIOM.

Gianpiero Fasola, Direttore del Dipartimento di Oncologia di Udine: “Nell’area vasta udinese ogni anno sono 3.790 i nuovi casi di cancro, almeno un terzo potrebbe essere evitato”. I camici bianchi nel motorhome per fornire consigli e spiegare l’importanza degli stili di vita sani. Il 31,3% degli abitanti della Regione è in sovrappeso e il 25,4% fuma. Troppo alcol per il 28,1% degli adulti

Liguria: Genova per 3 giorni capitale della lotta ai tumori. In Piazza della Vittoria il Festival della prevenzione e innovazione in oncologia

07.07.2018

Dal 10 al 12 luglio la città ospita la ventesima tappa della nuova edizione del tour dell’AIOM

Giovanni Ucci, Direttore Generale Ospedale Policlinico San Martino: “Nel capoluogo ogni anno più di 2.730 casi di cancro potrebbero essere evitati”. I camici bianchi nel motorhome per fornire consigli e spiegare l’importanza degli stili di vita sani contro le neoplasie. Lucia Del Mastro, membro Direttivo Nazionale AIOM: “Il fumo di sigaretta è il principale fattore di rischio”. Il 27,3% dei cittadini è tabagista: il dato più alto nella Regione

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151