ServiziMenu principaleHome
Home  /  Prevenzione  /  Meglio smettere!  /  Tutti a lezione di prevenzione

Tutti a lezione di prevenzione

Ecco le principali regole di prevenzione del tuo benessere!

1- Non fumare

Per ogni sigaretta non accesa guadagni circa 11 minuti di vita! I danni del tabagismo per la salute sono tantissimi.
Senza sigarette:

  • Si respira meglio
  • Migliorano la memoria e la prontezza di riflessi
  • Si dorme bene e più profondamente
  • È molto più difficile ammalarsi di raffreddore o di mal di gola
  • L’alito non ha più un odoraccio
  • Migliora l’ossigenazione del sangue
  • Puoi essere un atleta migliori, grazie ad un aumento della resistenza e del rendimento muscolare.

2- Fai sempre sport o attività fisica

Svolgere un po’ di moto è un’ottima arma contro il cancro, può ridurre il rischio fino al 50%! Non c’è bisogno di correre una maratona, basta mezzora tutti i giorni dedicata al tuo benessere. Puoi svolgere attività fisica un po’ ovunque e in ogni momento, a casa o all’aria aperta! Scegliere le scale al posto dell’ascensore, la bici invece dell’autobus, oppure fate una bella passeggiata a piedi, sono già degli ottimi punti di partenza!

Il moto aumenta la richiesta di ossigeno da parte del corpo e rende la circolazione molto più efficiente. In questo modo è possibile mantenersi in forma e prevenire molte gravi malattie non solo il cancro ma anche diabete, disturbi cardio-vascolari, infertilità e impotenza e patologie respiratorie. Per essere utile all’organismo, deve però essere effettuato in modo costante e regolare.

3- Segui una dieta equilibrata

Con un’alimentazione sana si può prevenire il 30-40% dei tumori. Bisogna limitare gli alimenti altamente calorici, ricchi di proteine di origine animale, grassi e carboidrati. Ma non solo, attenzione anche a carni rosse, insaccati e sale. La dieta migliore è quella mediterranea che è composta:

  • 5-6 porzioni di frutta e ortaggi: carote, albicocche, spinaci e broccoli, cavoli e cavolfiori, verdura a foglia verde, ribes, kiwi, fragole, noci, cereali integrali e legumi
  • 4-5 porzioni di pane, pasta, riso, biscotti e patate: grano, mais, avena, orzo, farro e alimenti da essi derivati, meglio se consumati integrali
    2-3 porzioni di olio e grassi: meglio scegliere olio extravergine d’oliva (l’unico degli alimenti grassi che deriva da un frutto)
  • 2-3 porzioni di latte, yogurt e formaggi
  • 1-2 porzioni di carni, pesce, uova, legumi e salumi1 porzione di dolci
  • 1,5-2 litri al giorno, mentre devi cercare di evitare bevande zuccherate o gassate.

4- Limita il consumo di alcol

È una sostanza molto tossica e potenzialmente cancerogena. È in grado di provocare dipendenza in modo superiore rispetto ad altre droghe. Danneggia direttamente le cellule di molti organi (le più vulnerabili sono quelle del fegato e del sistema nervoso centrale).

Ma esiste una giusta dose? Sì, gli esperti consigliano di non superare i 20-40 grammi per gli uomini e i 10-20 grammi per le donne. Attenzione alle “grandi bevute” del weekend, pericolosissime per la salute. Un bicchiere di vino (125 ml), una lattina di birra (330 ml) oppure un bicchierino di superalcolico (40 ml) contengono la stessa quantità di alcol, circa 12 grammi. L’assunzione è assolutamente sconsigliata prima dei 16 anni, perché l’organismo non può “digerirlo” in maniera efficace e si producono più rapidamente fenomeni di intossicazione.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151