ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  “Non fare autogol”: la strategia di AIOM sulla prevenzione

“Non fare autogol”: la strategia di AIOM sulla prevenzione Contenuto nell'archivio del 2015

In Veneto la quinta tappa della Campagna educativa dedicata ai ragazzi delle superiori

Clicca qui per visitare il sito dell'iniziativa Non fare autogol

Giunta alla sua sesta edizione, prosegue con successo la campagna di sensibilizzazione “Non fare autogol” promossa da AIOM per responsabilizzare i giovani sull’importanza di un corretto stile di vita, principale arma di prevenzione primaria contro la possibilità di sviluppare tumori in età adulta. Un messaggio “culturale” veicolato attraverso il linguaggio dello sport, in particolare quello del mondo del calcio, per offrire valide alternative a comportamenti sbagliati, spesso assunti per semplice emulazione: dal fumo al consumo di alcolici, da abitudini alimentari e sessuali inadeguate, alla sedentarietà.

Una campagna che rientra nella più ampia strategia di AIOM incentrata sull’appropriatezza delle risorse: fare leva sulla prevenzione per avere una popolazione sana e ridurre l’impatto della malattia oncologica è un’azione necessaria alla sostenibilità del sistema sanitario.

A parlare ai giovani, direttamente nelle scuole di 20 capoluoghi di Regione, sono gli oncologi insieme ai campioni della Serie A e B e ad alcuni tra i maggiori allenatori italiani.

Giovedì scorso in Veneto si è svolta la quinta tappa del progetto: all’Istituto "Seghetti" di Verona il centrocampista del Chievo Simone Pepe e Stefania Gori (Presidente eletto nazionale AIOM) hanno spiegato ai ragazzi come stare alla larga dal cancro. Il giorno dopo si è volta invece la sesta tappa a Udine. Al Liceo Scientifico Giovanni Marinelli il testimonial è stato il difensore dell’Udinese Maurizio Domizzi. Al fianco di AIOM si sono schierati la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il CONI e la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e l’FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana). Un progetto innovativo, reso possibile grazie ad un grant non condizionante di Roche S.p.A. e può contare su un media partner d’eccezione. Tutti gli incontri negli Istituti, infatti, vengono ripresi da Sky Sport HD, che manda in onda contributi video e interviste esclusive all’interno di programmi dedicati e sul sito www.skysporthd.it.

Le prossime tappe si svolgeranno il 4 dicembre a Pescara e l’11 Dicembre a Milano.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151