ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Dalla Commissione europea 131 milioni per 'progettare' farmaci innovativi

Dalla Commissione europea 131 milioni per 'progettare' farmaci innovativi

Da Il Sole24 ORE del 4-10-2017

Con un budget di 131,4 milioni di euro è ancora in pista l'undicesimo e dodicesimo invito a presentare progetti nell'ambito dell'impresa comune Imi2 «Iniziativa Medicina Innovativa».I due inviti, aperti fino al 24 ottobre, finanziano progetti sui vaccini, per la lotta contro l'Alzheimer, la raccolta dei dati in campo clinico, solo per citarne alcune.

L'impresa comune. L'impresa comune «Imi 2 ju» è un organismo comunitario dotato di personalità giuridica, con sede a Bruxelles, e sarà operativa fino al 31 dicembre 2024. I suoi membri fondatori sono la Commissione europea e la Federazione europea delle industrie e delle associazioni farmaceutiche (Epfia). Qualsiasi entità giuridica che sostenga direttamente o indirettamente la ricerca e lo sviluppo in uno Stato membro o in un Paese associato al Programma Horizon 2020 può diventare membro dell'impresa comune Imi 2.

L'impresa comune ha lo scopo di rendere più efficace il processo di sviluppo dei medicinali affinché il settore farmaceutico produca medicinali innovativi più efficaci e più sicuri. In questa prospediva ha l'obiettivo di sostenere la ricerca e lo sviluppo farmaceutici negli Stati membri e nei paesi associati al Programma Horizon 2020.

di Maria Adele Cerizza

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151