ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Il Progetto Martina parla ai giovani dei tumori, per combatterli con la cultura e l’informazione

Il Progetto Martina parla ai giovani dei tumori, per combatterli con la cultura e l’informazione Contenuto nell'archivio del 2016

Promosso dai Lions Club italiani in collaborazione con AIOM

Clicca qui per leggere la notizia sul sito ufficiale del Progetto Martina

Inizia dalla scuola la lotta contro i tumori, con la cultura e l’informazione. Questo il fulcro del Progetto Martina, promosso dai Lions Club italiani e rivolto agli studenti di 16-17 anni, compresi i loro genitori, con l’obiettivo di prevenire la malattia attraverso stili di vita corretti, mettere in atto tutti quegli accorgimenti che permettono di scoprire in tempo utile i tumori non evitabili, impegnarsi in prima persona.

La metodologia di comunicazione, utilizzata da medici esperti, si basa sul convincimento che la lotta ai tumori non si vince terrorizzando o vietando ma con la cultura, unico strumento che può garantire il necessario e duraturo impegno personale sulla base di scelte consapevoli.

I LIONS ed i giovani LEO sono la task-force di promozione, coordinamento e controllo; i contenuti degli incontri, supportati da immagini e presentati da medici LION e NON LIONS, sono preparati da un comitato scientifico nazionale che si avvale anche della presenza di specialisti scelti dalle società scientifiche che hanno siglato accordi di collaborazione: per l’AIOM la dott.ssa Alba Capobianco.

Oltre 600.000 studenti hanno già ricevuto utili informazioni salvavita. Gli studenti compilano un questionario sia al termine dell’incontro sia negli “ANNI SUCCESSIVI”; ciò permette di ottimizzare la metodologia e di monitorare i risultati. I questionari compilati 1 e 2 anni dopo l’incontro hanno evidenziato che il 50% circa degli studenti ha cambiato stile di vita; per questi giovani è possibile stimare una RIDUZIONE DEL RISCHIO DI CONTRARRE UN TUMORE del 30-50%.

Dal settembre 2015 gli studenti possono compilare i questionari sui loro Smartphone e sarà quindi possibile monitorane negli anni post-scuola l’efficacia del Progetto Martina.

Gli incontri con i GENITORI, favoriti dall’accordo di collaborazione con la “Associazione italiana GENITORI (A.Ge)”, permettono agli stessi di essere di esempio in famiglia ed in grado di dare utili informazioni ai figli più giovani nel modo corretto e al momento giusto.

Il Progetto Martina, già in atto nella Repubblica di San Marino ed in Croazia, sta per essere attuato in Francia, Montecarlo e Mosca; la sede centrale di Oak Brook (U.S.A.) ha inviato in Italia una troupe per preparare un video. Il progetto Martina è a costo ZERO, è un service che ogni club LIONS in ogni parte del mondo potrà adottare.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151