ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Decreto appropriatezza. Dal colesterolo alle risonanze. Le istruzioni per l’uso della Fimmg. “Ma continueremo a combattere queste norme”  /  CT AIM: uno strumento di autovalutazione per il miglioramento della qualità della ricerca

CT AIM: uno strumento di autovalutazione per il miglioramento della qualità della ricerca

In un’oncologia in continua evoluzione, con l’introduzione di nuove molecole, nuovi approcci terapeutici e metodiche diagnostiche, il valore della ricerca scientifica diventa sempre più rilevante e molte pubblicazioni scientifiche propongono condizioni minime e modalità per migliorare la qualità della ricerca. Dal National Cancer Institute (NCI) Community Cancer Centers Program (NCCCP) giunge questa proposta di utilizzo di self-assessment annuale attraverso l’impiego di variabili e scores definiti. 

Il programma pilota condotto dal 2011 al 2013 in 21 centri ha dimostrato un valido impatto sulla qualità della ricerca con un indubbio vantaggio ove la metodica venga applicata. 


Eileen P. Dimond, Robin T. Zon, Bryan J. Weiner, Diane St. Germain, Andrea M. Denicoff, Kandie Dempsey, Angela C. Carrigan, Randall W. Teal, Marjorie J. Good, Worta McCaskill-Stevens, Stephen S. Grubbs.

J Clin Oncol published online on December 1, 2015

Link all'abstract sul sito di Journal of Oncology Practice 

Clinical Trial Assessment of Infrastructure Matrix Tool to Improve the Quality of Research Conduct in the Community

 

 

qualità della ricerca

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151