ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Gli italiani pagano sempre di più le terapie di tasca propria

Gli italiani pagano sempre di più le terapie di tasca propria Contenuto nell'archivio del 2016

La spesa sanitaria privata ha raggiunto quota 33 miliardi all’anno, quasi un quarto di quella complessiva

Dal Corriere della Sera del 10-7-2016

Ed è quasi tutta «out of pocket», cioé pagata direttamente dai cittadini senza l’intermediazione di fondi integrativi o assicurazioni, che attenuano il rischio di esborsi insostenibili in caso di necessità. Il tasso di copertura dei servizi pubblici per i 2,5 milioni di non autosufficienti non supera il 10-20% (per l’odontoiatria il 5%). Il 45% delle visite ambulatoriali è saldata direttamente, così come il 40% delle prestazioni riabilitative. Anche il 70% delle visite ginecologiche è a pagamento. I dati sono emersi nel corso del convegno «Destinazione salute» organizzato dalla Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie ospedaliere) che si è svolto nei giorni scorsi a Roma. Nonostante tutto, il servizio pubblico tiene ancora (in parte) e in qualche caso migliora le sue performance.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151