ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Melanoma, il punto sulle cure in un convegno a Roma il 25 maggio

Melanoma, il punto sulle cure in un convegno a Roma il 25 maggio Contenuto nell'archivio del 2016

Testimonial dell'iniziativa. Domenico Fioravanti. L'incontro organizzato da Repubblica con Aiom per parlare di questa forma di neoplasia che in Italia ogni anno colpisce oltre 11mila persone

Da la Repubblica.it del 18-5-2016

SILENZIOSO, eppure così dannoso. Il melanoma è tutt’altro che raro, anzi: è il più diffuso, e il più grave, tra i tumori della pelle. Con un’incidenza che cresce costantemente in tutto il mondo. Secondo i dati dell’Associazione italiana registri tumori (Airtum), sono quasi 11mila i nuovi casi di melanoma registrati in Italia nel 2014 e 100mila quelli diagnosticati ogni anno nel giovani: nel nostro paese, quando si parla di under 50, costituisce il terzo tumore più frequente. Sia per le donne che per gli uomini. Certo, abbronzarsi è bello. Però conta anche il benessere della nostra pelle e bisogna tener presente che il principale fattore di rischio per il melanoma cutaneo è proprio l’eccessiva esposizione alla luce ultravioletta, la cui prima fonte sulla Terra è il Sole.

Per questi motivi Repubblica con l'Associazione italiana d'oncologia medica (Aiom) e Msd Italia hanno deciso di lavorare insieme. E danno appuntamento il 25 maggio alle ore 10.30 a Roma, nell'auditorium del Ministero della Salute (Lungotevere Ripa, 1).
"Lotta al melanoma. Fare prevenzione e innovazione terapeutica", è il nome scelto per l'evento. Un'occasione utile per fornire una panoramica sulla neoplasia in questione e per sensibilizzare tutti sul tema. Alla giornata interverranno: Carmine Pinto, presidente nazionale Aiom; Carlo Barone, direttivo nazionale Aiom; Paolo Ascierto, direttore dell’Unità di Oncologia melanoma, immunoterapia oncologica e terapie innovative dell’Istituto nazionale tumori Fondazione G. Pascale di Napoli; Massimo Razzi, direttore di Kataweb; Marco Palla, dermatologo dell'Istituto nazionale tumori di Napoli G. Pascale; Nicoletta Luppi, presidente e amministratore delegato di Msd Italia; Federico Gelli, responsabile della Sanità nazionale del Partito Democratico. Testimonial dell'iniziativa è il campione olimpionico Domenico Fioravanti.

Gli altri incontri. Sui temi oncologici l'Aiom sponsorizza anche diverse iniziative di lungo periodo. Come Meglio Smettere, un tour in cui gli oncologi incontrano i ragazzi direttamente nelle scuole italiane per metterli in guardia dai pericoli del tabagismo. Mentre Si può vincere. Storie di pazienti che hanno sconfitto il cancro è un libro di 168 pagine, edito da Intermedia e Guerini Editore, dedicato a chi lotta (o ha lottato) contro il tumore. C'è anche Non fare autogol. Gioca d'attacco contro il cancro che, grazie al supporto di calciatori, spinge per la formazione e la sensibilizzazione degli adolescenti italiani sui principali fattori di rischio oncologico.

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151