ServiziMenu principaleHome
Home  /  Professionisti  /  Notiziario AIOM  /  Melazzini (Aifa): 'Rilancio ricerca indipendente priorità del mio mandato'

Melazzini (Aifa): 'Rilancio ricerca indipendente priorità del mio mandato' Contenuto nell'archivio del 2016

Così il presidente dell'Agenzia italiana del farmaco intervenuto questa mattina alla conferenza nazionale Gimbe a Bologna. "La ricerca indipendente ha un ruolo strategico per il nostro Paese e rappresenta una risorsa indispensabile per il Servizio Sanitario Nazionale e per i pazienti"

Da Quotidianosanità.it del 4-3-2016

"Rilanciare la ricerca indipendente di qualità in Italia è uno degli obiettivi strategici dell'Agenzia Italiana del Farmaco e una priorità del mio mandato. La prossima settimana porterò in Consiglio di Amministrazione le proposte per il finanziamento dei progetti già approvati con il Bando del 2012. Entro l'estate, o subito dopo, mi sono prefissato di far partire il nuovo Bando 2016 e di rispettare annualmente questa scadenza". Ad affermarlo il Presidente Mario Melazzini, che ha partecipato oggi alla Conferenza Nazionale della Fondazione Gimbe a Bologna.

"La ricerca indipendente — ha aggiunto il Presidente Aifa — ha un ruolo strategico per il nostro Paese e rappresenta una risorsa indispensabile per il Servizio Sanitario Nazionale e per i pazienti".

"L'Aifa ha sviluppato e condiviso con il Ministero della Salute un percorso di rilancio, attivando un'apposita Convenzione con la Direzione Generale della ricerca e dell'innovazione in sanità per valutare i progetti relativi al bando Aifa 2012. Proseguiremo poi con i nuovi bandi — ha concluso Melazzini — che saranno focalizzati su poche ma specifiche tematiche, in funzione dell'importanza strategica di alcuni filoni di ricerca, tra cui i farmaci orfani e le malattie rare, il confronto fra approcci terapeutici, la sicurezza dei medicinali e la valutazione dell'appropriatezza d'uso. I criteri di selezione saranno stringenti per garantire l'elevato livello scientifico dei progetti, e quindi ricadute significative in termini di evidenze prodotte utili e funzionali per il nostro Servizio Sanitario Nazionale, nonché maggiori garanzie in termini di avvio tempestivo e conclusione degli studi nei tempi previsti".

AIOM - Via Enrico Nöe, 23 - 20133 - Milano - tel. +39 02 70630279

© AIOM. Tutti i diritti riservati. P. I. 11957150151