Benvenuto del Presidente

Benvenuti tutti!

AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) fondata nel 1973 è nata con lo scopo di promuovere l’Oncologia Medica in tutti i suoi ambiti di interesse, dalla prevenzione, alla cura, alla gestione globale del paziente oncologico. Importante è stato il ruolo formativo dell’AIOM, a partire dai Sillabus dei congressi che, in epoca pre-internet, in cui era difficile la ricerca bibliografica, hanno consentito la diffusione di cultura in ambito oncologico. Ruolo rilevante è stato svolto anche nello sviluppo della ricerca, sia clinica che traslazionale,  in Oncologia.

AIOM si è, nel corso di questi anni, dotata di una organizzazione tale da consentire di gestire tutti gli ambiti necessari al continuo incremento e sviluppo della sua attività. Per questo motivo sono state create AIOM Servizi, che ha lo scopo di essere provider della formazione e di gestire le competenze economiche correlate alla formazione stessa , Fondazione AIOM, dapprima con un compito di sostegno alla ricerca clinica indipendente e, successivamente come organismo di raccordo con le associazione dei pazienti, al fine di collaborare a gestire le problematiche che affliggono i pazienti oncologici. Nell’ultimo periodo AIOM ha svolto l’elemento catalizzatore nella formazione di FICOG, che raccoglie i principali gruppi cooperativi italiani, allo scopo di promuovere ulteriormente lo sviluppo della ricerca scientifica.

Scopo di AIOM è formare Oncologi aggiornati e realtà oncologiche ospedaliere adeguate alla corretta gestione dei pazienti. Accanto a questo AIOM si è interfacciata con le Istituzioni Regionali e Statali al fine di promuovere l’implementazione delle Reti Oncologiche, l’accessibilità ai farmaci innovativi e la diffusione della cultura della prevenzione.

AIOM è attualmente riconosciuta dalle istituzioni e dai media come il referente per le problematiche oncologiche anche grazie alla sua attività nell’ambito della stesura delle Linee Guida, in collaborazione con 45 Società Scientifiche, alla pubblicazione del Libro Bianco che censisce le strutture oncologiche, e alla collaborazione con AIRTUM per la stesura dei dati epidemiologici dei Numeri del Cancro.

Una Associazione è però forte solo grazie ai suoi soci, alla saggezza dei più anziani ed al pensiero innovativo dei più giovani ed è per questo che è importante che la partecipazione ad essa abbracci tutti gli Oncologi italiani. Questo, infatti, ci può dare una forza che nessun’altra società scientifica attualmente ha in Italia, quello di rappresentare tutto il mondo oncologico, di cui fanno parte anche Infermieri e Coordinatori di ricerca, del resto già ammessi tra i nostri soci.

L’invito per tutti è quindi quello di continuare a far parte della nostra Associazione e, per chi ancora non fosse socio, di entrare nella nostra comunità.

Se state leggendo questa pagina è perché avete interesse per una delle Società Scientifiche più rappresentative nel nostro paese ed è quindi giunto il momento di contribuire con la vostra adesione alla sua attività a sostegno dell’Oncologia.

Giordano Beretta

Presidente Nazionale AIOM

Milano, 29 ottobre 2019