Notiziario AIOM

G7 della Salute, Milano si prepara

Da LEGGO Milano del 2-11-2017

Milano si prepara ad ospitare il G7 della Salute: domenica e lunedì arrivano in città i ministri di Canda, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. A far gli onori di casa e a presiedere il vertice, ospitato al Museo della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, in via San Vittore 21, sarà la ministra italiana della Salute Beatrice Lorenzin. Ci saranno anche il commissario Ue alla Salute e i direttori di Oms, Fao, Oie, Ocse ed Efsa.

Al centro della discussione sarà il tema dell’impatto dei fattori climatici ed ambientali sulla salute, in programma domenica pomeriggio. Lunedì mattina invece si tratterà di salute delle donne e degli adolescenti. Nel pomeriggio si chiude con il tema della resistenza antimicrobica.

Milano si metterà in vetrina, a due settimane dalla decisione della Ue (il 20 novembre) sulla città che ospiterà l’agenzia del Farmaco sfrattata da Londra post Brexit. L’arrivo delle delegazioni estere è previsto dalle 12 di domenica. I lavori inizieranno alle 13,30 e si protrarranno sino alle 18. Fuori dalle sessioni del vertice per i ministri è prevista una visita a Palazzo Reale, per ammirare i capolavori del Caravaggio. La Sala delle Cariatidi ospiterà anche la cena di gala.

Palazzo Reale – dove oltre a Caravaggio sono in corso le mostre di Toulouse-Lautrec, Incantesimi e Salvatore Sciarrino – resterà aperto alle visite, ma per sicurezza è previsto il controllo attraverso metal detector a portale, che rallenterà i flussi. La priorità sarà data ai visitatori con la prenotazione.

Di Giammarco Oberto