Nazionali

Focus su TNBC: quali snodi decisionali dopo terapia neoadiuvante

I mercoledì dell’oncologia

Webinar ECM, 17 aprile 2024
dalle 17.00 alle 18.15

Scarica il programma

 


Recentemente, l’immunoterapia, in combinazione con la chemioterapia, è emersa come l’opzione più efficace per il trattamento neoadiuvante del tumore della mammella triplo negativo in stadio iniziale ad alto rischio, portando a miglioramenti significativi nell’outcome di malattia. Il pembrolizumab, ad oggi unico immunoterapico indicato in questo setting, rappresenta uno standard in fase adiuvante, ma esistono ad oggi delle aeree da indagare e su cui discutere sulla base della risposta ottenuta in fase neoadiuvante. Il webinar vuole approfondire gli aspetti più intriganti e le prossime realtà del trattamento precoce della malattia mammaria tripla negativa.